Ricordare don Barbareschi per costruire il futuro

«La distinzione fra atei e credenti è una distinzione culturale, la vera distinzione, che trovo nella Bibbia, è quella tra uomo schiavo e uomo libero. Io ho desiderato diventare libero».

Si celebra stamattina a Milano il funerale di don Giovanni Barbareschi, che merita di essere conosciuto e ricordato.

Diocesi di Milano (6 ottobre): Addio a Barbareschi, prete «ribelle per amore»

Avvenire (5 ottobre): Prete partigiano. Morto don Barbareschi, salvò ebrei e antifascisti

Repubblica (5 ottobre): Milano, addio a monsignor Barbareschi: era il prete della Resistenza

Corriere della Sera (5 ottobre) Milano, addio a monsignor Barbareschi il prete della Resistenza

Il Foglio (6 ottobre): Ribelle per amore. Storia di don Giovanni Barbareschi. Prete ambrosiano, partigiano, libero come un’Aquila randagia

Famiglia Cristiana (5 ottobre): Addio a don Barbareschi, uomo libero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.