#PadernoDugnano, la Coppa del Mondo e il nostro futuro

[Foto Repubblica]
Paderno Dugnano custodisce i sogni del mondo, o almeno – attraverso la ditta Bertoni – quelli relativi alla Coppa del Mondo di calcio.

Forse è venuto il momento di credere davvero nelle  potenzialità inespresse della nostra città, che purtroppo mostra di sé un profilo ancora troppo provinciale e dimesso.

Sette quartieri scollegati tra loro e spesso disarticolati al loro interno sono chiamati a diventare una città consapevole e orgogliosa di sé.

Come fare?

Primo: abbandonare la politica di galleggiamento o di piccolo cabotaggio, messa in atto dal 2009 dalle due Giunte Alparone e ora portata avanti dai diadochi (Bogani & C.).

Voglio dire che il Sindaco e i suoi collaboratori non possono limitarsi a tenere i conti in ordine e a gestire l’ordinaria amministrazione (approvando Varianti al PGT che non sembrano proprio vantaggiose per la collettività)…

Serve un progetto di città che aiuti i cittadini a riconoscersi parte di una storia comune, che prende forma giorno dopo giorno.

Per che cosa saranno ricordate le due Giunte di centrodestra che hanno amministrato Paderno Dugnano dal 2009 ad oggi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...