Potere al Popolo: Sì a candidatura Rubagotti, anche se non partecipiamo a primarie del centrosinistra

Ricevo da Rifondazione Comunista di Paderno Dugnano il seguente comunicato stampa:

A PROPOSITO DELLA AUTOCANDIDATURA DI RUBAGOTTI ALLE PRIMARIE DEL CENTROSINISTRA PADERNESE

Rileviamo uno sconcerto e una sorpresa nel centrosinistra padernese, dopo il comunicato di Gianni Rubagotti in cui presentava la sua autocandidatura alle primarie di coalizione (se fatte) in vista della scadenza delle amministrative del 2019, tanto che l’acida risposta del Partito Democratico non si è fatta attendere.

La scelta del futuro candidato sindaco per il centrosinistra non sarà facile. Rubagotti ha solo espresso l’intenzione di volervi partecipare come candidato in un centrosinistra, che ha ripetutamente dimostrato in tutti questi anni, una blanda e a volte assente opposizione, all’immobilismo dell’attuale amministrazione di centrodestra.

Potere al Popolo di Paderno Dugnano, pur non rientrando nel progetto centrista, ritiene che nel centrosinistra vi possa essere un confronto democratico attraverso l’uso di uno strumento come le primarie di coalizione, senza giungere al divieto di una candidatura. Pertanto la risposta del PD padernese sembra più una difesa verso scelte forse già effettuate, poiché cambiamenti di opinioni e schieramenti sono ormai una costante in quest’area.

Lontano da noi il pensare che sia possibile fare accordi con il centrosinistra, perché siamo diversi come scriviamo nel Manifesto costitutivo di Potere al Popolo: “Crediamo nella giustizia sociale e nell’autodeterminazione delle donne, degli uomini, dei popoli. Pratichiamo ogni giorno la solidarietà e il mutualismo, il controllo popolare sulle istituzioni che non si curano dei nostri interessi. In questi anni abbiamo lottato contro i licenziamenti, il Jobs Act, la riforma Fornero e quella della Scuola e dell’Università; contro la privatizzazione e i tagli della Sanità e dei servizi pubblici; per la difesa dei beni comuni, del patrimonio pubblico e dell’ambiente da veleni, speculazioni, mafie e corruzione, per i diritti civili; contro le politiche economiche e sociali antipopolari dell’Unione Europea; contro lo stravolgimento della Costituzione nata dalla Resistenza e per la sua attuazione. Per un mondo di pace, in cui le risorse disponibili siano destinate ai bisogni sociali e non alle spese militari. E ogni giorno ci impegniamo a costruire socialità, cultura e servizi accessibili a tutte e tutti.”

Ma imposizioni, pregiudizi e condanne non ci appartengono. Come alternativa di sinistra sosteniamo, pur non partecipando a primarie, che sia possibile una candidatura di Gianni Rubagotti, a cui pur non condividendo certe sue posizioni politiche, riconosciamo il lavoro fatto in questi anni sui diritti civili, ed il suo “diritto” a partecipare a primarie senza censure preventive.

POTERE AL POPOLO  Paderno Dugnano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...