Testamento biologico: Paderno Dugnano in grave ritardo

Nonostante sul testamento biologico esista una legge dello Stato (N. 219/2017), benché la lista civica Insieme per cambiare abbia prontamente sollecitato l’Amministrazione Comunale con una specifica interpellanza per garantire l’operatività della legge a Paderno Dugnano… il nostro Comune non si è ancora attivato per fornire il dovuto servizio ai cittadini.

Oggi Stefania Peverati si è recata presso l’URP e poi presso l’Ufficio di Stato Civile per depositare il modulo di biotestamento regolarmente compilato.

Ecco il suo resoconto, come riportato su facebook:

Oggi il comune in cui risiedo ha violato un mio diritto sancito per legge, negandomi la possibilità di depositare le mie disposizioni anticipate di trattamento (testamento biologico), in quanto non hanno ancora attivato le modalità di accoglimento delle disposizioni stesse. La legge è entrata in vigore a dicembre 2017 e nessun cittadino di Paderno Dugnano ha ancora potuto esercitare il proprio diritto relativamente al testamento biologico. Sono furiosa. 😈

Chiedo una cortesia ai miei contatti: mi fareste sapere se nel vostro comune di residenza, ovunque in Italia, è possibile depositare le proprie disposizioni? Vi ringrazio per l’aiuto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...