In carcere a Bollate con l’Azione Cattolica decanale

L’Azione Cattolica Decanale, dopo l’incontro di sabato 7 aprile a Cassina Amata su carcere e percorsi di recupero, ha organizzato per stamattina,  su iniziativa del presidente Franco Mizzi, un secondo momento di riflessione presso il carcere di Bollate.

Ho partecipato insieme ad oltre 40 persone (di AC e non) del decanato di Paderno Dugnano, Limbiate e Varedo. Presenti tre consiglieri comunali di Paderno: oltre a me (Insieme per cambiare) c’erano Efrem Maestri (PD) e Simone Mornati (Paderno Dugnano cresce).

Nella sala cinema abbiamo potuto dialogare a lungo con il direttore dell’area trattamentale (cioè educativa) del carcere, dott. Roberto Bezzi, e con 5 detenuti, oltre ad un volontario che ha coordinato la visita. Un’esperienza molto intensa che sicuramente lascerà il segno i tutti coloro che hanno partecipato.

Per chi desidera conoscere e sostenere l’attività educativa del carcere il prof. Ennio Luraschi di Limbiate ha proposto a tutti l’abbonamento alla rivista Carte Bollate.

Al termine dell’incontro un numero ampio di partecipanti si è fermato a pranzare presso il ristorante di alta cucina In Galera (vedi recensione sul New York Times).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...