I rifiuti di Bergamo (che nessuno vuole) li prende Paderno Dugnano?

Un attento lettore dei media mi segnala l’articolo del Corriere della Sera del 13 marzo: leggete fino in fondo, dove si nomina la nostra città:

L’assessore ai Lavori pubblici [di Bergamo, N.d.R.], Marco Brembilla, […] passa alla controffensiva, contro la diffusione di «notizie false sui rifiuti tossici» nel cantiere: «Non ci sono – dice l’assessore –: su 20 mila metri cubi, solo 90 sono scarti di fonderia, ma per colpa di questo caos nessuna discarica bergamasca ha voluto accogliere il materiale, ne abbiamo trovata una a Paderno Dugnano». Vanificando, di fatto, il ribasso d’asta.

Questa notizia, che trapela da un articolo di stampa, richiede verifiche e approfondimenti da parte dell’Amministrazione Comunale e, naturalmente, un’adeguata spiegazione alla cittadinanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...