#PadernoDugnano, vince il cavallo scosso del M5S

Al Palio di Siena, e in analoghe manifestazioni ippiche, il cavallo scosso (cioè senza fantino) può continuare la corsa e anche vincere.

Così ha fatto il Movimento 5 Stelle alle elezioni di ieri a Paderno Dugnano: il “marchio” M5S ha ottenuto il maggior numero di voti senza che in città esista un gruppo di attivisti! Il vecchio gruppo, infatti, si è sciolto e i due portavoce in Consiglio Comunale Abbati e Cezza si sono dimessi non riconoscendosi nell’evoluzione del Movimento.

Achille Cezza annota amaramente su Facebook:

A Paderno Dugnano il Nm5s prende 7101 voti (il 26,50%). Niente incontri, niente pubblicità, niente gazebo, niente volantini.
Anzi 2 consiglieri dimissionari (con tutto il gruppo) a 2 mesi dalle elezioni.
Che dire! E’ la “social”-democrazia bellezza 😂😂😂
Confermo quanto scritto alcuni giorni fa da Giovanni Giuranna sul suo blog: l’ingombro.
Bisognerebbe lasciare spazio a questo nuovo voto (o vuoto, dipende dai punti di vista) e vedere cosa hanno da proporre di così innovativo e diverso rispetto a quanto hanno fatto alcuni cittadini in comune in questi anni.

Occorre riflettere su questa dinamica che evidenzia la generale disattenzione verso la politica locale e la partecipazione al voto come semplice gradimento del logo.

Marketing al posto di una reale partecipazione alla vita democratica?

Un pensiero su “#PadernoDugnano, vince il cavallo scosso del M5S

  1. Ma scusa, non hai visto quante preferenze hanno preso Cezza e altri? Pochissime. E’ ovvio che la loro elezione è stata fatta solo per il simbolo anche perché l’attività effettiva del meetup era recente. Credevano davvero che quel 10% fosse loro merito?
    Oltretutto si votava per le regionali e le nazionali giudicando l’attività fatta al di fuori di Paderno Dugnano.
    Alle prossime amministrative la faccenda potrebbe cambiare: ti ricordo che i 5 stelle sono stati confermati solo in uno nei primi 4 comuni conquistati qualche anno fa. A Sarego, il più piccolo. A Parma e Comacchio non esistono più in consiglio comunale perché sono stati rieletti gli espulsi anche con grande successo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...