Paderno: M5S primo partito, Lega raggiunge e supera il PD, FI arretra, Casati non passa all’uninominale

Avremo tempo per analizzare attentamente il risultato locale del voto di ieri.

Ad un primo sguardo si coglie il balzo in avanti del Movimento 5 Stelle che (rimasto senza rappresentanti in Consiglio Comunale!) è divenuto la prima forza politica cittadina.

La Lega (fu Nord) di Salvini al Senato raggiunge il PD e alla Camera, col voto dei giovani, lo supera.

Forza Italia appare in calo e soprattutto perde la primazia nel centrodestra. Il vicesindaco del Carroccio Bogani gongola, mentre il coordinatore cittadino di F.I. Elia Torraca soffre.

Il Partito Democratico cittadino è in netta flessione: alle Politiche del 2013 aveva ottenuto alla Camera 8.229 voti, nel 2014 alle Europee fece il boom raggiungendo 10.606 voti e ieri è stato sostenuto alla Camera da 5.993 elettori.

Il candidato padernese di centrosinistra nel collegio uninominale della Camera non è stato eletto. Ezio Casati arriva, purtroppo, terzo alle spalle di Jari Colla (centrodestra) e Daniela Gobbo (M5S).

Casati ha pubblicato su Facebook in mattinata la seguente dichiarazione:

È complicato scrivere oggi, ovvero basterebbe dire
Ho Perso!!!
Ed è la verità, ho perso e perso male.
Però voglio aggiungere una riflessione, breve ma doverosa,
Il 50% degli italiani hanno scelto Lega e Movimento 5 Stelle.
Non pronuncio le parole hanno vinto i populismi.
Hanno vinto la paura dello straniero e la facile soluzione a problemi molto più complicati.
Ma bisogna portare molto rispetto per il voto dei cittadini.
Ora tocca a loro, non so come formeranno un governo e mi auguro che il PD decida di restare all’opposizione.
I numeri per formare un governo Lega 5 Stelle ci sono.
Forza Italia esce molto indebolita e può solo fare la portatrice di voti, le carte le danno gli altri.
Il PD, il mio partito esce pesantemente sconfitto e con esso la sua leadership,
Io torno a fare il cittadino e l’imprenditore, ringrazio tutti quelli che hanno creduto e sperato in me, molti mi avevano detto di non metterci la faccia e di stare ad aspettare, io non sono fatto così , io ce l’ho messa e non mi pento.
Voglio però dirvi che provo preoccupazione per il nostro Paese, adesso bisogna passare dalle promesse ai fatti e penso che ne vedremo delle belle.
Vi ringrazio…….una parola sul futuro ……certamente non lascio l’impegno politico .
Buona fortuna Italia mi auguro fortemente e saldamente dentro l’Europa.

Liberi e Uguali ottiene un risultato molto basso (Camera 2,97% e Senato 3,09%)

Resta da conoscere il risultato personale del Sindaco Marco Alparone candidato alle Regionali. Lo spoglio inizia oggi alle ore 14.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...