L’insensato procedere dell’ampliamento Carrefour a #PadernoDugnano

Mentre in Francia la vigilia di Pasqua è segnata da un grande sciopero contro Carrefour (vedi articolo su Le Monde di oggi), a Paderno Dugnano il progetto ampliamento va avanti.

Nei giorni scorsi è stato pubblicato il decreto di esclusione di VAS, che spiana la strada a successive decisioni in vista dell’adozione della Variante.

Ho già fatto notare che la guerra in atto tra i grandi centri commerciali e, in particolare, la presenza in zona del colossale CiniselloHub rende assolutamente insensato il progetto di ampliamento del Carrefour padernese.

Cari amici della maggioranza, vi rendete conto che questa progettualità è nata vecchia e rischia di non fare bene alla nostra comunità?

EcoNord: Amministrazione come Ponzio Pilato

Il noto procuratore romano della Giudea si lavò le mani, cioè si sottrasse alle proprie responsabilità, e mandò così a morte un innocente.

Con metodo simile l’Amministrazione Comunale guidata da Marco Alparone si lava ora le mani della sorte di un lavoratore EcoNord (tempo determinato, in servizio a Paderno da tre anni) che viene lasciato a casa nonostante quanto è stato pattuito in occasione del nuovo appalto di igiene e raccolta rifiuti.

Prossimamente i dettagli di questa brutta vicenda.

Questa non è sicurezza, ma disprezzo del verde e dei cittadini

La lista civica Insieme per cambiare denuncia il disboscamento indiscriminato e indecente, realizzato nei giorni scorsi sulle sponde del Seveso tra via Battisti e via Camposanto.

Di seguito alcune foto che parlano da sole, pubblicate su Facebook dal blog Cara Terra Mia, da Mirella Marini e Claudio Gaudioso.

Segue galleria fotografica.

Continua a leggere “Questa non è sicurezza, ma disprezzo del verde e dei cittadini”

L’Arcivescovo annuncia i nuovi Vicari: don Antonio Novazzi per la Zona VII

Al termine della Messa Crismale l’Arcivescovo, Mons. Mario Delpini, ha annunciato le nuove nomine: Monsignor Agnesi nuovo Vicario Generale

Per la Zona VII (decanati di Bresso, Cernusco sul Naviglio, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Paderno Dugnano e Sesto San Giovanni) accolgo con grande gioia la nomina di don Antonio Novazzi, per lunghi anni missionario fidei donum in Zambia e, dal suo rientro in Diocesi, Direttore dell’Ufficio Missionario.

A don Antonio formulo gli auguri per la nuova “missione” nella nostra Zona e a noi esprimo la soddisfazione per il nuovo Vicario episcopale, che saprà ascoltare tutti e suscitare corresponsabilità, garantendo un’attenzione specifica alle periferie esistenziali di cui parla tanto papa Francesco!

Psicosuono, album Metropoli: una gemma

Su Rock Impressions nuova recensione per Metropoli, l’ultimo album del gruppo musicale Psicosuono, di origine padernese:

Quello che non capisco è perché i Psicosuono ancora non hanno l’attenzione di una label importante alle spalle, perché sono davvero fuori della media dei prodotti di oggi. Se poi ci aggiungo che sono giovani ed italiani, lo stupore in me è ancora maggiore. Probabilmente la musica non è davvero per tutti, specie oggi, ma credetemi se vi dico che “Metropoli” è una piccola gemma. Musica a 360 gradi.

MS

Storie in Fiera: oggi appuntamento VIP con Claudio Trotta

Si conclude stasera in auditorium Tilane, ore 20,45, il ciclo Storie (di persone) in Fiera

Claudio Trotta dialoga con Massimo Poggini

“No pasta, no show”: i miei 40 anni di musica dal vivo in Italia

L’affresco di un’epoca, di un pezzo di storia italiana illuminato da una prospettiva particolare e affascinante: quella dei concerti, degli spettacoli dal vivo, della musica come partecipazione e progetto culturale. Una galleria di personaggi indimenticabili, tratteggiati con freschezza da chi ha avuto la fortuna di conoscerli da vicino. Il racconto di una passione intramontabile, una dichiarazione d’amore nei confronti della musica e della Bellezza. Un amore che l’autore non ha mai smesso di rinnovare e che, ancora una volta, vuole condividere con gli altri. “No pasta, no show” (Mondadori Electa, 2017) è il primo libro di Claudio Trotta.

CLAUDIO TROTTA nasce a Milano nel 1957. È uno dei più stimati e importanti produttori e promoter indipendenti di spettacoli dal vivo nel mondo. Dopo alcuni anni di esperienza nelle radio libere degli anni Settanta, nel 1979 ha fondato Barley Arts, di cui è ancora titolare e anima. Da allora ha organizzato più di quindicimila eventi: concerti, spettacoli di musica dal vivo, edutainment e festival in Italia e nel mondo. Ha lavorato con moltissimi artisti internazionali e italiani, tra cui Bruce Springsteen, AC/DC, Kiss, Sting, David Bowie, Guns N’ Roses, Iron Maiden, Aerosmith, Frank Zappa, Stevie Wonder, Metallica, Elio e le Storie Tese, Litfiba, Renato Zero, Luciano Ligabue, Negramaro.

MASSIMO POGGINI è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali, curando anche la sezione Viaggi con reportage da tutto il mondo. Ha scritto i best seller “Vasco Rossi, una vita spericolata” e “Liga. La biografia”, il suo ultimo libro è “Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi” (Mondadori). Ha fondato nel 2015 il sito Spettakolo.it.