Commercio di vicinato: interessa a qualcuno?

Dov’è a Paderno Dugnano l’Assessore al commercio?

Fino a qualche mese fa nella Giunta sedeva Valentina Polito, costretta alle dimissioni per la nota vicenda Ikea. Da allora la delega è tornata nelle mani del Sindaco, che però ha altro a cui pensare…

Invece, il commercio locale a Paderno Dugnano necessita di un’attenzione specifica e costante. Occorre studiare la situazione locale ed elaborare un progetto di tutela e di rilancio della rete dei negozi di vicinato.

Altro che ampliamento del Carrefour, Signor Sindaco!

Può essere utile in vista di una riflessione il Rapporto di Confcommercio Demografia d’impresa nei centri storici italiani, pubblicato ieri.

Dalla ricerca dell’Ufficio Studi di Confcommercio emerge che nei centri storici di 120 comuni italiani la riduzione dei negozi in sede fissa è del 10,9%. Crescono bar e ristoranti, farmacie e telefonia mentre diminuiscono librerie, giochi e benzinai.

Di seguito una recensione del Sole 24 Ore di ieri: Confcommercio: in 10 anni 62mila negozi in meno nei centri storici, +26% per quelli stranieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...