L’imperdonabile errore di Alparone

I fasti della campagna elettorale di Marco Alparone per approdare in Regione non possono far dimenticare il grave errore da lui commesso nel 2013 in fase di redazione del PGT (Piano di Governo del Territorio).

Per questo “errore” i volumi di cemento in zona via Roma/Camposanto sono scandalosamente balzati da 2.800 a oltre 14.000 metri cubi.

Tutto ciò grazie al Sindaco, che ora si protende verso il Pirellone!

Adesso,  con al cosiddetta Variante RE3 il cemento previsto da Alparone in riva al Seveso verrebbe spostato nell’area verde pubblica di via Dalla Chiesa – Gorizia.

Un pensiero su “L’imperdonabile errore di Alparone

  1. Stefano Mora

    Tutto vero. Ed in questi giorni, a spese del Comune, e cioè della comunità, il “nostro” si fa bello di progetti ancora non finiti di velostazioni, ripristino di piazze, ecc.
    Qualcuno dice che la campagna elettorale attuale è basata sul nulla. Nessun programma reale, ma solo parole e slogan per catturare l’attenzione. Nel nostro caso, il danno è stato fatto in silenzio…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...