Varie: caffè, Bassanetti (PaP), ambiente (Leu replica ai Verdi), Carrefour

Comuni Caffè (28 febbraio): VeroCaffè: altri due punti vendita aperti a Como e Paderno Dugnano

Rifonda anche tu! (27 febbraio): Laura Bassanetti, candidata di Potere al Popolo di Paderno Dugnano

Qui Paderno Dugnano (26 febbraio): L’ambiente non è assente Incontro con Pietro Mezzi

“La riflessione sui temi locali sarà certamente un serio problema per la costruzione di un discorso pubblico sul progetto di città che, dopo il 4 marzo riprenderà vigore anche a Paderno Dugnano. Allora non basteranno le buone intenzioni unitarie e gli appelli a sconfiggere il centrodestra se non si farà una seria autocritica sulle politiche ambientali, sul PGT del 2013, sulla recisione di legami speculativi e neppure le ambiguità programmatiche. Anche lì la credibilità politica e personale non saranno un optional” (G. Massetti)

Qui Paderno Dugnano (26 febbraio): L’ambiente assente Ottorni Pagani e il comunicato dei Verdi

Qui Paderno Dugnano (26 febbraio): Ampliamento Carrefour Un’altro errore di Alparone

Gatti scrive ai cittadini lombardi: “Siamo l’unica vera alternativa”

Con Massimo Gatti a Paderno Dugnano abbiamo un debito di riconoscenza per la sua costante presenza sul territorio a fianco dei cittadini nelle diverse situazioni difficili (Rho-Monza, inceneritore, Eureco, amianto, Leganti Naturali, ecc…). Ho profonda stima nei suoi confronti, ma non voterò per lui  in Regione perché l’alternativa proposta da Sinistra per la Lombardia è di fatto una scelta di testimonianza che non ha prospettive di successo. Ciononostante segnalo con piacere la sua lettera-appello ai cittadini lombardi:

Sinistra per la Lombardia

Carissime cittadine e carissimi cittadini della Lombardia,

La Lombardia non è quella cosa meravigliosa che provano a dipingere i vari Fontana o Gori, per i quali basta fare qualcosa di “più” o di “meglio” per sistemare le cose. A “lor signori” bisognerebbe dire: “aprite di più gli occhi e guardate meglio!”. Nel nostro territorio infatti aumentano le diseguaglianze, il lavoro lo perde persino chi un’occupazione dovrebbe aiutare a cercarla come i dipendenti dei centri per l’impiego, e curarsi è sempre più una corsa a ostacoli tra code, ticket e ora la svendita ai privati, attuata con la delibera sui malati cronici. Insomma, una Regione per niente in salute, in cui assistiamo al paradosso di un inquinamento costantemente alle stelle, milioni di euro regalati ai privati per costruire nuove autostrade, mentre i pendolari che ogni giorno si spostano in treno per lavoro o studio viaggiano male o addirittura perdono la vita.

Con molti e molte di voi, da anni, da quando ero consigliere provinciale ci siamo incontrati fuori dalle fabbriche in crisi, nelle aziende agricole messe a rischio da nuovi e vecchi progetti di autostrade inutili e dannose, ai tanti (purtroppo) presidi antifascisti, per contrastare l’avanzata sempre più pericolosa di movimenti neofascisti, razzisti e xenofobi. Di fronte a questo scenario, insieme a tante persone attive nei movimenti per la casa, i beni comuni, i diritti sociali e civili, attivisti sindacali e amministratori locali, abbiamo provato a stendere un programma di proposte concrete per cambiare la Lombardia. Da qui è nata la lista SINISTRA PER LA LOMBARDIA per dare spazio e voce a idee, vertenze e istanze che altrimenti non troverebbero alcuna rappresentanza; ed a me è toccato l’onore e l’onere di rappresentare questa lista come CANDIDATO ALLA PRESIDENZA DELLA REGIONE LOMBARDIA (oltre che capolista nelle circoscrizioni provinciali di Milano e Monza – Brianza). Lo ho fatto come sempre: prima di tutto ascoltando, poi camminando parecchio per incontrare tutte e tutti, infine avanzando proposte concrete, in una campagna elettorale densa di incontri, e ricca di sollecitazioni.

Grazie a questo metodo e ai contenuti del programma la lista “Sinistra per la Lombardia “rappresenta nelle elezioni regionali l’unica vera alternativa ai poli politici esistenti ed una rottura con il sistema di potere subalterno ai potentati economici e finanziari.

Siamo gli unici che si propongono di dire “basta” con le privatizzazioni, che si battono per una sanità pubblica, efficiente, senza ticket e liste d’attesa, per lo stop al consumo di suolo e alle grandi opere, per una mobilità pubblica regionale integrata su ferro, per uno spazio pubblico liberato dalle idee inquinanti del fascismo e del razzismo.

Un caro saluto.

Massimo Gatti

Milano, 27/02/2018

Massimiliano R. detto il Max di #PadernoDugnano

Rispetto alla tragica notizia segnalata ieri sono disponibili oggi alcuni aggiornamenti.

Il Corriere della Sera (28 febbraio): Freddo a Milano, un clochard muore vicino alla Centrale. I compagni: «Un tempo Max era uno chef»

Un senzatetto di 47 anni, Massimiliano R., conosciuto come «il Max», originario di Paderno Dugnano, è morto martedì mattina a Milano, a seguito di un attacco cardiaco, nella zona della stazione Centrale. Inutile l’intervento dei medici del 118 che hanno tentato di rianimarlo…

Manifesto per l’#aria pulita in Lombardia

Cittadini per l’aria e ClientEarth presentano un manifesto per far tornare pulita l’aria di una delle regioni più inquinate d’Italia. “Chiediamo ai candidati di impegnarsi, dichiarando se sosterranno oppure no queste proposte. Le misure adottate fino ad ora sono insufficienti e la Regione è in ritardo sul nuovo Piano per la qualità dell’Aria. Serve un cambio di rotta”.

Leggi il MANIFESTO PER L’ARIA PULITA IN LOMBARDIA

Pericolo gentismo

Leggo sul sito della Civiltà Cattolica alcuni criteri in vista del voto e mi colpisce il rischio del “gentismo”.

Per arginare l’ondata di berlusconismo, salvinismo, neofascismo, razzismo, sovranismo, e, in generale, l’egoismo vuoto che avanza occorrerebbe rimettere al centro la cultura.

Dobbiamo ripristinare l’onore e il rispetto per chi sa.

E al contempo tornare a commiserare l’ignoranza.

Come diceva don Milani, “sfottere crudelmente non chi è in basso ma chi mira basso“.

Il programma della Fiera di Primavera 2018

COMUNICATO STAMPA

PADERNO DUGNANO:
A MARZO LA 38a EDIZIONE DELLA
“FIERA DI PRIMAVERA”

ARTE, MUSICA, SPETTACOLO, SPORT, STREET FOOD E SHOPPING: TANTE INIZIATIVE IN CITTÀ PER TUTTE LE ETÀ

17 – 18 – 19 MARZO 2018 A PADERNO DUGNANO (MI)
38a EDIZIONE

PROGRAMMA AGGIORNATO
https://www.fieradiprimavera.it/il-programma-2018/

TUTTE LE INIZIATIVE PROPOSTE SONO A INGRESSO GRATUITO

La Fiera di Primavera, patrocinata dal Comune di Paderno Dugnano (Mi), giunge quest’anno alla sua 38^ Edizione! Il Comitato Promotore Fiera di Primavera ha organizzato tre giorni (da sabato 17 marzo a lunedì 19 marzo) densi di appuntamenti e iniziative, con tante variegate proposte per cercare di coinvolgere cittadini e visitatori di tutte le fasce di età!

Continua a leggere “Il programma della Fiera di Primavera 2018”

Notte degli Oscar ad Area Metropolis 2.0

Domenica 4 marzo dalle ore 22.50 all’alba di lunedì 5 marzo, Fondazione Cineteca Italiana e SKY Cinema propongono presso Area Metropolis 2.0 a Paderno Dugnano (MI) la magica Notte degli Oscar® 2018 in diretta da Los Angeles. La cerimonia di premiazione verrà trasmessa su Sky Cinema Oscar® HD (canale 304 di Sky), il canale dedicato ai film premiati nelle scorse edizioni che si accenderà alla posizione 304 di Sky dal 19 febbraio all’11 marzo.

La notte degli Academy Awards® è la notte più attesa nel mondo cinematografico, giunta ormai alla sua 90esima edizione: l’Oscar® è il premio cinematografico più noto e ambito e può vantare quasi un secolo di storia. Si tratta di un riconoscimento che ogni attore e regista sogna per coronare la sua carriera, il solo in grado di incidere nomi e titoli in maniera indelebile negli annali della storia del cinema.

Quest’anno, nella splendida cornice del Dolby Theatre di Los Angeles e condotta, come l’edizione precedente, da Jimmy Kimmel, la cerimonia di assegnazione dei prestigiosissimi Academy Awards® 2018 sarà ospitata sulle frequenze dal canale statunitense Abc, ma ben 225 paesi del mondo hanno acquisito i diritti di trasmissione. Tra questi c’è anche Sky, che manderà in onda tutta la magica e affascinante notte degli Oscar® 2018 su un canale appositamente dedicato all’evento, Sky Cinema Oscar®, che Area Metropolis 2.0 proietterà in diretta su grande schermo.

Con questo evento Fondazione Cineteca Italiana intende festeggiare con il pubblico le attrici, gli attori e i bellissimi film di qualità che ha proiettato nelle sue sale durante l’ultima intensa stagione cinematografica, e che hanno ottenuto svariate nomination agli Oscar® 2018. Alla diretta sarà presente in sala la redazione del portale cinematografico LongTake, che sarà possibile seguire in live tweeting.

Al termine della nottata, caffè e croissant per tutti i partecipanti!

Ingresso gratuito con obbligo di prenotazione telefonica allo 02.87242114 in giorni e orari di ufficio

INFO

Area Metropolis 2.0 è a Paderno Dugnano (MI) in via Oslavia 8.

Tel: 0229189181

Emilio De Marchi: Il cappello da prete ad Area Metropolis

In occasione della Manifestazione in onore dello scrittore Emilio De Marchi a cura dell’Associazione La Compagnia del Pilastrello e con il patrocinio del Comune di Paderno Dugnano, il giorno 27 Febbraio alle ore 21 verrà proiettato IL CAPPELLO DA PRETE, film del 1944 diretto da Ferdinando Maria Poggioli tratto dal romanzo di Emilio De Marchi  e interpretato da Rolando Lupi.

Ingresso libero

Clochard muore di freddo a Milano (ultima residenza #PadernoDugnano)

Si resta senza parole di fronte alla notizia temuta a causa del grande freddo.

Aveva la carta di identità rilasciata a Paderno Dugnano l’uomo senza fissa dimora trovato morto stamattina nel suo sacco a pelo in via Pisani a Milano.

Milano Today (27 febbraio): Clochard morto per il freddo a Milano sotto i portici in via Pisani

The Huffington Post (27 febbraio): Il gelo fa una vittima a Milano: un clochard trovato morto vicino alla stazione

ANSA (27 febbraio, ore 9,44): Senzatetto morto nel centro di Milano. Stanotte termometro sotto zero, inutili tentativi rianimazione