Consiglio Comunale, l’intervento di Rita Tomaselli

Rita Tomaselli, che ha preso il posto di Emiliano Abbati in Consiglio Comunale, ieri ha fatto il seguente intervento di saluto e presentazione:

Il mio nome è Rita Tomaselli dal 1985 sono cittadina di Paderno, sono sposata e ho due figli già adulti.

Dopo 36 anni di lavoro in una multinazionale farmaceutica, dal 2007 sono in pensione. Ho sempre avuto interesse per la politica e sono stata votata nel 2014 nelle fila del M5S.

Ora sono qui in quanto prima tra i non eletti.

Fino al 2015 ho dato il mio contributo al M5S con impegno e serietà.

Ho seguito con attenzione l’attività in CC dei due consiglieri, contribuendo alla raccolta di materiali e documentazioni necessarie al loro lavoro.

Cito, ad esempio, l’episodio delle intossicazioni da salmonella nelle mense scolastiche e delle esalazioni dello stabilimento Leganti ex Tonolli.

Ho spesso seguito le attività nelle commissioni, quindi, pur non ricoprendo alcun ruolo ufficiale, ho acquisito conoscenze sulle problematiche del territorio e sulle dinamiche degli organismi politici di Paderno.

Quando non mi sono più riconosciuta nelle scelte del M5S a livello nazionale, sono uscita dal Movimento e mi sono esclusa dall’attività della sua organizzazione locale.

Successivamente, ho continuato ad interessarmi dei problemi del territorio, aderendo alle iniziative intraprese da diverse forze politiche e realtà associative locali.

Cito, ad esempio, l’attività del gruppo Cara Terra Mia per l’applicazione della legge 167 e quella del Comitato S. Ambrogio per la ristrutturazione della via omonima.

Rispetto le dimissioni dei due consiglieri Abbati e Cezza dal M5S, ma non comprendo il fatto che abbiano ritenuto di non poter più rappresentare i cittadini che avevano affidato a loro, nominalmente, la propria rappresentanza.

Personalmente, non mi ritengo sollevata da questo impegno ed ho deciso quindi di accettare la carica di consigliere.

Dopo aver valutato la politica dell’attuale giunta, da oggi intendo dare il mio contributo come membro indipendente di questo CC, identificando e riconfermando il mio ruolo accanto agli schieramenti di opposizione.

Porterò quindi avanti tutte le istanze che riterrò valide per i cittadini Padernesi, attenta alle loro esigenze coerentemente con la mia coscienza e le mie idee.

Coloro che hanno riposto in me la fiducia quattro anni fa, continueranno ad avere in me la loro rappresentanza.

In questo anno che ci divide dal rinnovo del CC, mi impegnerò a sostenere ogni provvedimento teso a favorire la legalità e la partecipazione responsabile dei cittadini alle scelte politiche del Comune. Mi impegno inoltre a contrastare ogni provvedimento che possa danneggiare il territorio o compromettere il benessere fisico, economico e morale dei cittadini.

Mi auguro, nell’espletamento del mio mandato, di potermi coordinare con le altre forze politiche che condividono gli stessi valori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...