Occhi e cuore per far bella #PadernoDugnano

Credo che Paderno Dugnano potrebbe diventare un punto di riferimento per il Nord Milano, una sorta di faro che segnala l’accesso nord alla grande… “Mila”.

La nostra città è posizionata su assi viari di rilievo, ancorché bisognosi di ripensamento: in senso nord-sud la superstrada Milano-Meda, la linea ferroviaria TreNord, l’antica via Comasina (il cui tracciato risale all’epoca romana), il tram Milano-Limbiate… e, in direzione est-ovest, le autostrade Rho-Monza e A4…

Senza dimenticare la rete verde (il sistema dei parchi, che va difeso e ha bisogno di essere implementato) e la rete blu (fiume Seveso da bonificare, canale Villoresi).

Per raggiungere l’obiettivo però servono occhi capaci di intravedere già oggi il futuro della nostra città. E servono cuori, cioè passione, intelligenza e audacia.

Non lasciamo la città in mano ai palazzinari!

La Giunta si è dimostrata culturalmente povera (non fatemi fare esempi) e, in otto anni di governo, ha saputo solo gestire l’esistente.

A causa della crisi economica non hanno devastato eccessivamente il territorio, ma non sono stati capaci di avviare processi virtuosi di partecipazione, innovazione e creatività per migliorare la qualità della vita a Paderno Dugnano.

Se andiamo avanti così, siamo destinati a restare per sempre periferia dell’Impero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...