RE3: cittadini, associazioni e forze politiche scrivono agli Enti coinvolti nella VAS

Tra la Giunta Alparone e una parte sempre più consistente della città è in corso uno scontro frontale sulla vicenda RE3.

L’Amministrazione ha fretta di concludere, anche perché le urne si avvicinano e il Sindaco con tutta probabilità intende prendere il volo per il Consiglio Regionale.

Sul fronte opposto non ci si limita a raccogliere firme e a organizzare biciclettate dimostrative: nei giorni scorsi il coordinamento di cittadini, associazioni e forze politiche ha indirizzato una lettera agli Enti coinvolti nella procedura di assoggettabilità alla VAS del Piano RE3.

Di seguito il comunicato stampa:

Contro la Variante RE3 al PGT di Paderno Dugnano

Spedita una lettera agli Enti
coinvolti nella Valutazione Ambientale

PADERNO DUGNANO, 20 novembre 2017: Contro il progetto RE3 promosso dall’Amministrazione Comunale di Paderno Dugnano che prevede la costruzione di 60 appartamenti in un parco verde pubblico si stanno mobilitando cittadini, associazioni e forze politiche di opposizione. In poco tempo sono state già raccolte più di 2.500 firme e altre se ne stanno ancora raccogliendo, per arrestare il percorso che conduce al voto della Variante al PGT in Consiglio Comunale.

Nonostante le proteste, il Sindaco Marco Alparone e il Vicesindaco e Assessore all’Urbanistica Gianluca Bogani sono intenzionati ad andare avanti.

A fine ottobre gli uffici comunali hanno ritenuto che la Valutazione Ambientale Strategica fosse da escludere, nonostante fosse stata richiesta da vari soggetti, tra cui Città Metropolitana.

In questo quadro i cittadini, le associazioni e le forze politiche riunite in coordinamento per impedire la cementificazione del Parco di Via Gorizia – via Generale Dalla Chiesa hanno inviato a tutti gli enti coinvolti una serie di osservazioni e puntualizzazioni sulle criticità, sulle ricadute negative e sugli effetti derivanti dall’eventuale realizzazione del Piano.

La lettera (che si trasmette in ALLEGATO) è stata spedita all’Autorità Competente per la VAS del Comune di Paderno Dugnano, al Settore Pianificazione Territoriale della Città Metropolitana, all’Agenzia di Tutela Salute di Città Metropolitana, ad Arpa Lombardia e, per conoscenza, al Sindaco e all’Assessore competente di Paderno Dugnano, nonché all’Osservatorio Ambientale Rho-Monza istituito presso il Ministero dell’Ambiente.

Questa comunicazione si è resa necessaria perché dalla lettura del provvedimento di esclusione della VAS emergono una minimizzazione degli effetti e una sostanziale sottovalutazione degli elementi portati dai vari soggetti partecipanti al procedimento.

Si ringrazia per l’attenzione.

Distinti saluti,

Per i cittadini, le associazioni e le forze politiche
impegnate a contrastare la Variante RE3

Marzia Ripamonti

All.: Lettera agli Enti coinvolti nella procedura di assoggettabilità alla VAS del Piano RE3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...