Pedalare per la pace: da #PadernoDugnano a Milano, c’è anche Mons. Delpini

Dialogo con l’Arcivescovo Mons. Mario Delpini e con Paolo Petracca (Presidente provinciale Acli)

Comincio la cronaca di questa splendida domenica dal momento finale: dopo il pranzo fraterno negli stand Acli di Piazza S.Stefano a Milano, ho salutato Mons. Mario Delpini insieme a Michele Crapuzzo. Gli abbiamo presentato brevemente l’attività del Circolo Acli del Villaggio Ambrosiano e l’Arcivescovo ha fatto capire di avere ben presente il nostro quartiere.

La giornata era iniziata alle ore 9 in piazza della Resistenza, a Paderno Dugnano, dove ci siamo uniti al gruppo proveniente da Meda e ci siamo mossi verso il Parco Nord. Nella nostra città l’iniziativa è stata organizzata da Acli, Legambiente e La Meridiana.

Da tutta la provincia di Milano gruppi di ciclisti di vari colori si sono messi in viaggio sulle due ruote per raggiungere Piazza Duomo per l’ottava edizione di Vuoi la pace? Pedala!

Un’esperienza emozionale, sempre più intensa man mano che ci avvicinavamo a Milano.

Nell’ultimo tratto, uscendo dal Parco Nord in viale Suzzani, sono rimasto molto colpito dagli sguardi dei passanti che ci fotografavano stupiti e partecipi. Una sensazione di piacere muoversi “quasi da padroni”, in sella alle bici, per le strade di Milano, dove solitamente sono le auto a farla da padrone…

Verso le 11,30 entriamo in Piazza Duomo tra le ali dei turisti, che al nostro passaggio mostrano curiosità.

Conclusa la manifestazione in Piazza Duomo ci spostiamo in Piazza S.Stefano, dove le Acli da tre giorni hanno allestito uno spazio di festa e incontri.

A pranzo arriva a salutarci e mangiare con noi il nuovo Arcivescovo, che rivolge ai presenti un messaggio semplice e intenso.

Scherza sul fatto che all’ora di pranzo non è opportuno fare riflessioni profonde; d’altra parte una parola si sente in dovere di dirla, altrimenti qualcuno potrebbe pensare: “Ma questo vescovo… viene qui solo per mangiare?”. Risata e applauso.

Quindi propone una riflessione intensa sulla bicicletta, come immagine di leggerezza e metodologia di pace.

Da ascoltare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...