Disastri ambientali: servono scelte politiche di autodifesa (anche a #PadernoDugnano)

Se ti chiedi che cosa sta succedendo al nostro pianeta, vieni oggi pomeriggio e domani a ECOFESTA 2018 al Parco Toti.

Le piogge torrenziali e gli allagamenti tra Catania e Siracusa che stanno mettendo in ginocchio la costa orientale della Sicilia, come pure l’alluvione di qualche giorno fa in Calabria che ha provocato la morte di mamma Stefania con i suoi bimbi Christian e Nicolò non sono eventi ineluttabili, ma conseguenze di scelte umane inadeguate nei confronti dell’ambiente.

Vieni a trovarci oggi pomeriggio e domani a ECOFESTA: uniamo le forze per difenderci dai pericoli che incombono su di noi a causa dei cambiamenti climatici.

L’argomento, purtroppo, è ancora sottovalutato.

Servono scelte politiche di autodifesa, che a Paderno Dugnano sono del tutto fuori dall’orizzonte di un’Amministrazione Comunale che taglia alberi, costruisce nei parchi pubblici e non pensa al futuro del territorio.

Segnalo due appuntamenti internazionali da seguire con attenzione: il 1° Forum mondiale sulle foreste urbane che si terrà a Mantova dal 28 novembre al 1 dicembre e la Conferenza ONU sui cambiamenti climatici COP24, che si svolgerà in Polonia dal 3 al 14 dicembre.

Uniamoci idealmente alla marcia per il clima, partita il 4 ottobre da Roma-S.Pietro verso l’appuntamento di Katowice: leggi il manifesto #InCamminoxilClima

Persone che hanno sete di cambiare: Ecofesta è iniziata ieri con la musica di Priviero

Ci sono canzoni che non sanno di niente, anche se baciate dal successo: storie di plastica, prive di carica e di respiro.

E ci sono canzoni che nascono da un profondo stare in mezzo agli uomini, alle loro difficoltà e attese.

Di questo secondo genere sono stati i pezzi musicali portati sul palco dell’Auditorium Tilane da Massimo Priviero nella serata inaugurale di ECOFESTA 2018.

Insieme per cambiare (19 ottobre): Cantare fatiche e speranze per cambiare il mondo. Ecofesta è iniziata con la musica di Priviero

Di seguito un video che raccoglie i momenti più significativi del concerto.

Stasera concerto di Massimo Priviero in Tilane: comincia ECOFESTA 2018

Al via stasera alle ore 21 in Auditorium Tilane ECOFESTA 2018.

Il primo appuntamento è musicale: concerto di Massimo Priviero in acustica. Un’occasione da non perdere.

Priviero festeggia quest’anno il 30° anniversario di carriera: ha collaborato con “Little” Steven Van Zandt, storico chitarrista, braccio destro e coproduttore di Springsteen.

Per approfondire la vita e la discografia di Priviero visita il sito ufficiale.

Introduce la serata Gianluca Alzati – ex palazzolese, docente e scrittore – che presenterà in anteprima la colonna sonora del suo nuovo libro con Matteo Brescianini.