Controllo di vicinato: ecco il protocollo della Prefettura firmato (in ritardo) da Paderno

Il 17 settembre anche il Comune di Paderno Dugnano, con altri sei sindaci, ha firmato il protocollo sul controllo di vicinato come si legge anche sul sito della Prefettura.

Protocollo d’Intesa ”Progetto Controllo del Vicinato”

Altri sette Comuni del territorio metropolitano hanno aderito al Protocollo d’Intesa “Progetto Controllo del Vicinato” che disciplina le attività del controllo di vicinato e stabilisce le modalità di azione, nel rispetto dei principi e delle disposizioni normative.
Oggi pomeriggio, in Prefettura, i Sindaci dei Comuni di Gorgonzola, Magnago, Mediglia, Paderno Dugnano, Pozzo d’Adda, San Donato Milanese e San Giuliano Milanese hanno firmato l’Accordo che valorizza la collaborazione con i cittadini che, in qualità di sentinelle della legalità potranno contribuire all’innalzamento degli standard di sicurezza della propria comunità segnalando alle forze di Polizia statali e locali ogni informazione ritenuta utile.

Il documento era stato sottoscritto inizialmente il 12 luglio scorso dai seguenti Comuni: ARESE, ASSAGO, BRESSO, BUCCINASCO, BUSSERO, BUSTO GAROLFO, CAMBIAGO, CANEGRATE, CARPIANO, CASSANO D’ADDA, CASSINA DE’ PECCHI, CASTANO PRIMO, CERNUSCO SUL NAVIGLIO, CERRO AL LAMBRO, CERRO MAGGIORE, CINISELLO BALSAMO, COLOGNO MONZESE, CORSICO, CUSAGO, LACCHIARELLA, LAINATE, LEGNANO, MAGENTA, NERVIANO, PARABIAGO, PAULLO, PIOLTELLO, POGLIANO MILANESE, PREGNANA MILANESE, RODANO, ROSATE, ROZZANO, SAN COLOMBANO AL LAMBRO, SAN VITTORE OLONA, SENAGO, SESTO SAN GIOVANNI, TREZZANO SUL NAVIGLIO, VANZAGHELLO, VAPRIO D’ADDA, VERMEZZO, VILLA CORTESE.

Paderno Dugnano, nonostante l’ordine del giorno votato dal Consiglio Comunale il 4 aprile 2017, è arrivata in ritardo… Si tratta comunque di unìadesione importante.

Leggi il testo del protocollo sul controllo di vicinato.

Varie: Eni Gas e Luce, parcheggi via Arborina, controllo di vicinato, passaggio a livello, luna park, bigenitorialità

Comunicato del Comune (19 settembre): Incontro pubblico con ‘Eni gas e luce’ per i cittadini che hanno subito il cambio non richiesto del fornitore di energia e gas

Comunicato del Comune (19 settembre): Due nuove aree di sosta in via Arborina a disco orario per migliorare il transito su via IV Novembre negli orari di ingresso e uscita da scuola

Comunicato del Comune (18 settembre): Controllo di Vicinato, il Comune aderisce al protocollo con la Prefettura

NordMilano24.it (19 settembre): Paderno Dugnano aderisce al Controllo di vicinato

E’ opportuno ricordare che la proposta del controllo di vicinato viene dalla lista civica Insieme per cambiare. Ora attendiamo di vedere in quali forme la metterà in pratica l’Amministrazione guidata da Bogani: si ricorda che il controllo di vicinato ha caratteristiche precise e non può essere assimilato in alcun modo alle “ronde” leghiste.

Il Notiziario (18 settembre): Auto nel passaggio a livello a Paderno: ritardi ai treni della Milano-Asso

Il Notiziario (16 settembre): Paderno, fumo dalla cabina elettrica: blackout attorno al luna park

Canale YouTube di Francesco Boatto (16 settembre): Bigenitorialità Festa della Lega a Paderno Dugnano il 16 settembre 2018

Disagio treni: chi governa in Lombardia e a Paderno?!

Chi viaggia quotidianamente con Trenord soffre molto per frequenti soppressioni di treni, conseguente sovraffollamento e ritardi.

La Regione è in mano al centrodestra da data immemore e a Paderno Dugnano gli amministratori sono dello stesso colore, anzi dello stesso partito (che di questi tempi va per la maggiore).

Bogani (facente funzioni di sindaco) dovrebbe battere i pugni un giorno sì e uno no sul tavolo del Governatore Fontana e l’ex Alparone, ora consigliere regionale, dovrebbe farsi valere. Invece se ne stanno quieti.

È ora di cambiare!!!